L’asfodelo: una pianta spontanea bella e preziosa

Foto di un asfodelo
Una pianta di asfodelo, che cresce spontaneamente nel Mediterraneo

L’asfodelo è una pianta appartenente alla famiglia delle liliacee, che cresce spontaneamente nel Mediterraneo (Puglia, Sicilia, Sardegna, Nordafrica). Le foglie sono di colore verde-azzurro e i fiori sono color ocra.

Gli asfodeli compongono e rigenerano i pascoli della Sardegna, e fanno da nutrimento alle greggi di capre con le loro foglie fresche e i frutti secchi.

Usi dell’asfodelo nell’antichità

Il botanico greco Teofrasto (371-287 a.C.), discepolo del filosofo Aristotele, considerava commestibile le radici degli asfodeli; secondo lo studioso erano particolarmente buone insieme ai fichi.

Anche il naturalista romano Plinio il vecchio (23-79 d.C.) mangiava questo bulbo, cotto sotto la cenere e condito con sale e olio.

Nell’antichità questa pianta era inoltre destinata a usi medicinali. I bulbi erano la base di decotti ricostituenti e, schiacciati, si spalmavano sui nervi infiammati.

Gli asfodeli nella cucina del Mediterraneo

La pianta dell’asfodelo è presente nella cucina tradizionale dell’Italia meridionale e delle isole.

Gli steli sono commestibili e, bolliti e con il condimento di olio e aceto, costituiscono un piatto tipico della Sardegna e della Sicilia.

Anche in Puglia si utilizzano in cucina gli steli di asfodelo. La loro raccolta avviene prima della fioritura e si conservano sott’olio, dopo una brevissima cottura in acqua e aceto.

Inoltre le sue foglie sono indispensabili per la preparazione della burrata: avvolte intorno alle forme di formaggio, conferiscono a questo latticino un sapore pungente.

La foto ritrae alcune api nell'alveare.
Dai fiore di asfodelo si ricava in Sardegna un prezioso miele biologico, molto apprezzato per le sue proprietà benefiche.

Il prezioso miele di asfodelo

In Sardegna si produce un tipico miele sardo, il miele di asfodelo, ricavato esclusivamente dai fiori di questa pianta.

E’ un miele di colore chiaro, dotato di diverse proprietà benefiche. Favorisce la digestione e la funzionalità del fegato. Inoltre è un efficace disinfettante e cicatrizzante. Svolge infine una preziosa azione calmante sul sistema nervoso centrale.

PREZZO:

 

Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami