Le giuggiole: usi, benefici e virtù di questi frutti

Le giuggiole, la delizia dei Gonzaga, i signori di Mantova
tre giuggiole su sfondo bianco
Una fotografia delle giuggiole, da cui si ricava una deliziosa bevanda alcolica

Le giuggiole sono i frutti del giuggiolo, una pianta asiatica importata in Italia dagli antichi romani. Questi frutti sono di piccole dimensioni e hanno un sapore delicato e gradevole, simile a quello della mela.

Il giuggiolo è utilizzato in Cina da quattro millenni, come alimento, pianta ornamentale e come base per preparazioni erboristiche. Questa pianta è coltivata anche in Giappone, Iran, India e Afghanistan.

Il brodo di giuggiole

Da questi frutti si ricava il noto “brodo di giuggiole”, una bevanda alcolica a base di giuggiole, mele cotogne, melograni e uva. Questa bevanda spiritosa era già nota ai tempi di Erodoto, che ne parla nelle sue Storie.

Infine, nel Rinascimento la nobile famiglia dei Gonzaga apprezzava particolarmente questo alcolico.

Il giuggiolo nella medicina orientale

Nella medicina tradizionale cinese si utilizzano per molteplici usi.

In primo luogo per ridurre lo stress e per curare tosse, mal di gola e faringiti.

Inoltre dalla radice della pianta si ricava una polvere lenitiva e cicatrizzante, in grado di guarire ferite, ulcere e ustioni.

Le proprietà delle giuggiole

I frutti del giuggiolo contengono una quantità molto elevata di vitamina C, notevolmente superiore a quella degli agrumi. Sono inoltre fonte di vitamine del gruppo B e forniscono diversi sali minerali (manganese, potassio, ferro,calcio e fosforo).

Studi scientifici

Recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che il consumo di giuggiole può migliorare il metabolismo e la qualità del sonno. Non a caso in Cina da sempre si usa il tè di giuggiole per le sue virtù calmanti.

Nel 2010 un altro studio scientifico ha dimostrato che gli estratti di questo frutto svolgono una funzione antiossidante e risultano utili per il fegato.

Infatti dal 2010 è consentito in Italia mettere in commercio integratori alimentari a base di estratti vegetali di giuggiolo.

LE DELIZIE DEI MONASTERI SAPORI & TRADIZIONI Confettura Extra di Mele e Giuggiole di Sant Antonio di Padova da 220 GrammiCucina

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/pxgivxny/public_html/scrape.php on line 67

Confettura extra di Mele e Giuggiole di Sant’Antonio di Padova da 220 grammi.Ingredienti : giuggiole, mele, zucchero di cannaGelificanti : acidificante, acido citricoFrutta utilizzata: 84 grammi per 100 grammi di confetturaZuccheri totali : 50 grammi per 100 grammi di confetturaIl prodotto è realizzato artigianalmente, solo con frutta fresca italiana e di stagione, prodotta nelle terre padovane.

PREZZO: 6,90€ 10,90€
Risparmi: 4,00€ (37%)


Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami