Come Proteggersi da Persone con Energia Negativa

Come comportarsi con chi trasmette energia negativa

Ti trovi spesso circondato da persone con un energia negativa che si lamentano e si lagnano per ogni cosa?

Forse hai un amico, un collega di lavoro o anche qualcuno della tua famiglia che sta vivendo una situazione difficile?
Se vampiri energetici stanno succhiando la tua gioia, leggi attentamente questo articolo dove troverai dei modi efficaci per proteggerti.

 

Ecco come comportarsi con chi trasmette Energia Negativa…

1.
Prendi consapevolezza di come ti senti quando sei in mezzo alla gente.
Accorgiti di chi è una presenza che trasmette energia negativa e di chi ha sempre qualcosa di cui lamentarsi ogni volta che lo vedi.
Nota da dove arriva l’energia negativa e cerca qualsiasi cosa faccia scattare questa reazione.
Alcune persone si lamentano giusto per il gusto di lamentarsi.
L’importante è che tu non stia attirando la loro energia negativa in conseguenza ai tuoi stessi commenti e azioni.
Una volta che sei a conoscenza da dove proviene l’energia negativa, puoi fare qualcosa a riguardo.

2.
Un modo per disperdere l’energia negativa è di non impegnarsi in alcune conversazioni.
A volte, è meglio non dire niente o condurre la conversazione in una direzione positiva.
Queste prese di posizione faranno rinunciare la persona a lamentarsi oppure porteranno i suoi lamenti da un’altra parte.
In entrambi i casi, è un buon risultato!
3.
Se necessario, prova con un approccio diretto.
Basta essere gentili e dire che preferisci sentire qualcosa di positivo.
Se la prendono come un’offesa, aggiungi che è importante per la tua salute ridurre lo stress o mantenere la pressione del sangue a un buon livello.
Potresti aiutarli a considerare come le loro lamentele stanno influenzando la loro stessa vita.
4.
A volte, è necessario che tu ti allontani da qualcuno che proietta costantemente la sua energia negativa su di te.
Se questa persona è qualcuno di vicino a te (un membro della tua famiglia, forse) e semplicemente non capisce l’impatto della sua energia negativa su di te e nemmeno vuole cambiare, basta limitare il tempo che stai con lei.
Lo devi a te stesso per scegliere gioia e per stare con le persone che sono felici e tendono a concentrarsi sulle cose positive della vita.

 

Tu sei degno di una vita positiva e gioiosa.
Allora, cosa vuoi scegliere? Energia positiva o energia negativa?

4 Commenti

  1. Sacrosanto caro Oscar, però non sono sempre ‘gli altri’ a proiettare energia negativa, tutti noi mettiamo del nostro. La semplice autodifesa non basta, tocca lavorare duro su se stessi per migliorarsi…..ogni difetto di carattere é una porta aperta alle influenze negative. Mica facile….mi sa che una sola vita non basta.

  2. VERISSSSSSIMO!!! Io ho un carattere molto sensibile e a volte fin troppo altruista, pechè cmq a me piace ascoltare e aiutare le persone, però con alcune finisco per annullarmi e loro magari anche non volendo se ne approffittano…ma alla fine mi esauriscono e quando me ne rendo conto mi irritano e provo un senso di rifiuto nei loro confronti, anche a pelle…questo perché cmq sono troppo disponibile e non riesco a dire no!…Però ne va della mia serenità e felicità…ho iniziato a fare un lavoro interiore graduale ma non è semplice perché cmq penso dipenda dal mio carattere…datemi un consiglio grazie, baci a tutti!…

    • Ciao Daniela, è solo questione di atteggiamento mentale e fiducia in se stessi. Non rinunciare ai tuoi valori per far piacere agli altri per essere amata. Amati completamente e profondamente a prescindere dagli altri. Aumenta la tua autostima, credi in te stessa e in quello che è meglio per te. Gli altri inizieranno a sentirti diversa e si comporteranno diversamente con te.

  3. Ovviamente questo si può fare con qualsiasi persona. Purtroppo ci sono dei casi in cui la persona negativa è la propria madre; cosa si deve fare in questi casi?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*