L’energia che non sai di avere

L’energia che non sai di avere

L’uomo è dotato, insieme al corpo fisico, di un corpo o sistema sottile composto da centri e canali di energia, come è ben noto alla tradizione induista e buddista ed agli insegnamenti esoterici delle religioni cristiana, islamica ed ebraica.

In corrispondenza dei sette principali plessi del nostro sistema nervoso si riconosce la presenza di sette centri di energia, o chakra, dotati ciascuno di valenze e qualità particolari e attraversati da tre canali energetici principali. Quando i chakra sono integri e puri, la loro influenza sul nostro sistema psico-fisico è positiva, e l’organismo viene protetto da malattie o da viziose assuefazioni.

Come descritto secoli fa dal santo indiano Gyaneshwar, addormentata in corrispondenza dell’osso sacro di ciascun essere umano, risiede la Kundalini, riflesso dell’energia primordiale della creazione. Shri Mataji Nirmala Devi, fondatrice di Sahaja Yoga, ci dona direttamente o per mezzo di qualsiasi Sahaja yogi, il risveglio spontaneo della Kundalini e, con questo, la consapevolezza del Sé e del sistema sottile.

Questa energia, una volta risvegliata, ascende lungo il canale centrale e purifica i chakra fino al settimo, il Sahasrara, sulla sommità del capo, dal quale fuoriesce realizzando lo Yoga, l’unione con il Divino. La Kundalini viene percepita come vibrazioni fresche, o brezza, sul palmo delle mani e sull’osso della fontanella. Lo Spirito Divino fluisce incessantemente nell’universo come vibrazioni di energia, cioè, onde molto simili alle altre varie onde elettromagnetiche che abbiamo imparato a percepire e utilizzare. Il risveglio della Kundalini può essere quindi realmente sperimentato.

Stabilizzando l’azione della Kundalini attraverso la meditazione e l’introspezione, si ha una crescita integrata e armoniosa della personalità, e lo sviluppo della spiritualità, che altro non è che conoscenza di noi stessi. È la Kundalini che ci dona spontaneamente e senza sforzo l’unione con lo Spirito, meta di tutti gli Yoga e di tutte le Religioni. È la seconda nascita, l’integrazione diretta con il Divino, senza alcun bisogno di intermediari.

La meditazione Sahaja Yoga è una tecnica che tutti possono imparare facilmente e viene insegnata gratuitamente nei corsi di meditazione. Ciascuno viene incoraggiato ad assumersi la responsabilità autonoma della propria vita e della propria crescita spirituale. In poco tempo si riesce ad utilizzare l’energia illimitata del sistema nervoso centrale autonomo, o parasimpatico.

Sahaja Yoga è uno Yoga spontaneo e naturale. Unico nella sua capacità di dare di sé una sperimentazione diretta nella meditazione e di trasmettere, a chi lo pratichi, la capacità di risvegliare la Kundalini in altre persone.

​Sahaja​ ​Yoga​ ​Alba​ ​e​ ​Asti  
asti@sahajayoga.it​​ ​​ ​-​ ​​ ​​alba@sahajayoga.it 
Come Proteggersi da Persone con Energia Negativa

Come Proteggersi da Persone con Energia Negativa

Ti trovi spesso circondato da persone con un energia negativa che si lamentano e si lagnano per ogni cosa?

Forse hai un amico, un collega di lavoro o anche qualcuno della tua famiglia che sta vivendo una situazione difficile?
Se vampiri energetici stanno succhiando la tua gioia, leggi attentamente questo articolo dove troverai dei modi efficaci per proteggerti.

 

Ecco come comportarsi con chi trasmette Energia Negativa…

1.
Prendi consapevolezza di come ti senti quando sei in mezzo alla gente.
Accorgiti di chi è una presenza che trasmette energia negativa e di chi ha sempre qualcosa di cui lamentarsi ogni volta che lo vedi.
Nota da dove arriva l’energia negativa e cerca qualsiasi cosa faccia scattare questa reazione.
Alcune persone si lamentano giusto per il gusto di lamentarsi.
L’importante è che tu non stia attirando la loro energia negativa in conseguenza ai tuoi stessi commenti e azioni.
Una volta che sei a conoscenza da dove proviene l’energia negativa, puoi fare qualcosa a riguardo.

2.
Un modo per disperdere l’energia negativa è di non impegnarsi in alcune conversazioni.
A volte, è meglio non dire niente o condurre la conversazione in una direzione positiva.
Queste prese di posizione faranno rinunciare la persona a lamentarsi oppure porteranno i suoi lamenti da un’altra parte.
In entrambi i casi, è un buon risultato!
3.
Se necessario, prova con un approccio diretto.
Basta essere gentili e dire che preferisci sentire qualcosa di positivo.
Se la prendono come un’offesa, aggiungi che è importante per la tua salute ridurre lo stress o mantenere la pressione del sangue a un buon livello.
Potresti aiutarli a considerare come le loro lamentele stanno influenzando la loro stessa vita.
4.
A volte, è necessario che tu ti allontani da qualcuno che proietta costantemente la sua energia negativa su di te.
Se questa persona è qualcuno di vicino a te (un membro della tua famiglia, forse) e semplicemente non capisce l’impatto della sua energia negativa su di te e nemmeno vuole cambiare, basta limitare il tempo che stai con lei.
Lo devi a te stesso per scegliere gioia e per stare con le persone che sono felici e tendono a concentrarsi sulle cose positive della vita.

 

Tu sei degno di una vita positiva e gioiosa.
Allora, cosa vuoi scegliere? Energia positiva o energia negativa?

6 Modi per Energizzare la tua Giornata

6 Modi per Energizzare la tua Giornata

Ti svegli la mattina sentendoti ispirato per la giornata oppure alzarsi dal letto è una lotta?

Se hai bisogno di un po’ di vitalità per energizzare la tua giornata e ricaricare di energia la tua vita…

Prova questi 6 modi per Energizzare la tua Vita…

1. Assicurati di avere una notte di sonno tranquilla così da sentirti pronto e completamente carico per affrontare la giornata.

2. Concediti un succo di frutta biologico energizzante insieme alla tua colazione. Fai colazione, giusto? È uno dei pasti più importanti della giornata e una scelta sana (come muesli o fiocchi di avena con frutta fresca, ad esempio) ti aiuterà a mantenere i livelli di energia per tutta la mattina.

3. Fai un po’ di yoga dolce o Tai Chi. Fa bene alla mente, al corpo e all’anima ed è un modo perfetto per svegliarsi e iniziare la giornata.

4. Svegliati con una musica edificante, energizzante e piacevole. Ti aiuterà ad avere un buon tono ed umore.

5. Fai il check-in dei tuoi pensieri. Il tuo linguaggio interiore ti ostacola o ti facilita? Scrollati di dosso tutti i pensieri o i sentimenti che non sono nutrimento e scegli il positivo, l’atteggiamento del “ce la posso fare!”.

6. Stabilisci una buona, energizzante routine quotidiana che ti sosterrà giorno dopo giorno. Scegli delle abitudini sane e armoniose. Quando fai una scelta consapevole per migliorare come ti senti, la tua vita sarà migliore.
Allora, sei pronto per la giornata? È la tua scelta, tocca a te energizzare la tua vita. Rendila incredibile e divertiti!

Source