[et_pb_section admin_label="section"][et_pb_row admin_label="row"][et_pb_column type="4_4"][et_pb_text admin_label="Testo" background_layout="light" text_orientation="left" use_border_color="off" border_color="#ffffff" border_style="solid"] Per molti, dimagrire e la ricerca del peso forma ideale è diventata una vera ossessione. La nostra società, infatti, tende a stigmatizzare chi si trova in sovrappeso, arrivando quasi a ghettizzare chi ha come unica colpa quella di trovarsi con qualche chilo in più. Inoltre, e questo è un altro aspetto da non sottovalutare, l'obesità porta con se un corredo di malattie e disagi che non devono essere ignorati. Un corpo sano vive più a lungo, e la qualità della sua vita è decisamente maggiore rispetto a chi si trova in condizioni di sovrappeso.

Dimagrire evitando i rimedi miracolosi

Proprio per questo le case farmaceutiche si sono prodigate, negli ultimi vent'anni, ad ideare e mettere sul mercato rimedi dimagranti sponsorizzati come “miracolosi”. Purtroppo, però, queste presunte panacee sono molto spesso veri e propri specchietti per le allodole. A fronte di promesse mirabolanti, e di esborsi economici altrettanto rilevanti, spesso il risultato è deludente. Se non addirittura controproducente. La natura, però, ci viene in soccorso: esistono infatti molte soluzioni per dimagrire, in maniera naturale e anche poco costosa. Le erbe officinali, in particolare, sono delle alleate da non sottovalutare.  

Dimagrire Naturalmente con le Piante Officinali

Uno dei disturbi più comuni, a cui vanno incontro soprattutto le donne, è quello della ritenzione idrica. La Centella Asiatica (tigre del prato), migliora la circolazione delle gambe, e al contempo svolge un'azione protettiva nei confronti dei capillari e delle vene. Gli estratti della pianta si presentano in commercio come pillole, e l'assunzione di un paio di pillole al giorno permette al corpo di contrastare la ritenzione idrica. Anche la pilosella svolge una funzione simile: è infatti una pianta drenante e riduce la pressione arteriosa. Altre piante utili sono la Garcinia Cambogia: i principi attivi del suo frutto (tamarindo del Calabra), riducono il senso di fame e depurano l'organismo. La rodiola rosea ha invece proprietà dimagranti e stimola il metabolismo rallentato.  

Altre rimedi meno noti per Dimagrire

Questi, ovviamente, sono solo piccoli esempi. Le piante che aiutano il processo di dimagrimento sono molte. Tra di esse, meritano di essere nominate anche l'Aloe Vera, la Cassia nomane, il te di Giava, il baobab, l'ananas, la rodiola. La lista è lunga. L'importante è tenere a mente che la natura ci offre sempre un rimedio alternativo rispetto alla medicina occidentale: bisogna solamente sapere dove andare a cercare. [/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]